Main Page Sitemap

Most viewed

Premi il grande pulsante azzurro a destra start, per iniziare il salvataggio del video tagliato.Download Software Per Tagliare Video A Confronto Software Gratuito Formati Supportati Formati video Output Estrazione file Audio iWisoft video converter SI AVI, MPG, MP4, MOV, WMV AVI, MPG, MP4, MOV, WMV..
Read more
Nous utilisons des cookies pour personnaliser le contenu, ajuster et mesurer les publicités et offrir une expérience plus sûre.Wenn du auf unsere Webseite klickst oder hier navigierst, stimmst du der Erfassung von Informationen durch Cookies auf und außerhalb von Facebook.Sono qui per chiederti di scegliermi..
Read more
Samsung Galaxy A3 2017.Samsung Galaxy A3 (2016) Tecili herbir.Samsung samsung galaxy a3 2017.' U cce ffar d Mari 'a mut.' Na macchi 'mbacc a 'n'utr d'uegghi.'.' : ' scription limitTo: scription.'Autostop corto on the road, mostra una coppia in crisi, sconti smartphone samsung in viaggio..
Read more

Tipi di taglio dei diamanti




tipi di taglio dei diamanti

( American Gem Society) ha simmetria politura e proporzioni ideali e viene classificato zero "A.G.S.
Clarity (Purezza la Purezza sivaluta secondo la quantità di inclusioni presenti in un diamante.
Un altro taglio, nato appositamente per i diamanti ma utilizzato anche per gemme di colore, trasparenti e brillanti, è uk voucher sites il taglio princess.
Un certo ritorno si è avuto allinizio del XX secolo, soprattutto per quanto riguarda i diamanti.Naturalmente viene utilizzato anche per altre pietre preziose, ed è considerato un taglio classico.I diamanti sono classificati in base ad una scala stabilita dal Gemological Institute of America (GIA) che va da D (incolore).Taglio a baguette, rettangolare, con la parte superiore piatta, deve il suo nome al tipico filone di pane francese, di cui ricorda la forma allungata.Taglio a brillante a goccia, che cosa è un Diamante Taglio Ideale o Ideal Cut?Oltre ai diamanti, si usa tagliare a baguette tutte le altre pietre preziose e gemme che presentano questa forma già allo stato grezzo, come è spesso il caso delle tormaline.Il taglio cabochon è adatto ad ogni pietra e si usava già dallantichità, quando non si era ancora a conoscenza della possibilità di realizzare forme sfaccettate per aumentare i riflessi.È noto anche come taglio "a marquise" perché, secondo la tradizione, fu commissionato al proprio tagliatore personale da Luigi XV di Francia, che voleva un diamante dalla forma perfetta come la bocca e il sorriso della sua favorita, la colta e brillante Marquise de Pompadour.Il metodo più semplice che garantisce il taglio ideale è comperare diamanti che hanno un documento che classifica e dichiara: Diamante Ideal Cut.Molte persone confondono la parola "diamante" con la parola "brillante".Si tratta di un taglio di origine molto recente, creato negli anni settanta da Basil Watermeyer, tagliatore di diamanti di Johannesburg, che perfezionò il Profile Cut creando una forma dal profilo quadrato che rivela un motivo a croce.La migliore combinazione di queste quattro caratteristiche determina il maggior pregio del diamante.Molto spesso nel padiglione il punto di incontro delle faccette fondamentali è costituito da una piccolissima faccetta, la 58 a, parallela alla tavola e creata appositamente per evitare eventuali scheggiature.
Non sono adatte al taglio cabochon, invece, tutte quelle pietre che rivelano inclusioni o fratture che raggiungono la superficie, dato che potrebbero spezzarsi al momento del taglio.
Una forma che differisce notevolmente dal taglio a brillante, ma è comunque molto diffusa e apprezzata in gemmologia, è il taglio a marquise.




In taglio corto per capelli folti e crespi passato inoltre si riteneva che lo stesso taglio con cui la pietra veniva modellata non avesse reale importanza per il risultato finale.Quindi, un buon taglio deve assolutamente evitare la perdita di luce attraverso i lati o il fondo della gemma.Possono avere la forma di piccoli cristalli, nuvole o piume, comunque normalmentenon visibili a occhio nudo.Le proporzioni ottimali lunghezza/larghezza sono 1,5:1, ma esistono molte varianti: per questo motivo non è facile trovare delle serie di gemme con taglio a baguette identiche nelle dimensioni.Percorsi della luce nei diamanti: se il padiglione è troppo basso o troppo profondo il raggio fuoriesce dal padiglione stesso mentre se viene tagliato con proporzioni ideali si avrà il massimo ritorno di luce.La scelta del taglio dipende sostanzialmente dalle dimensioni e dalla forma del grezzo, in alcuni casi anche dalla moda o da ragioni commerciali.Il taglio detto a cabochon somiglia infatti alla sommità di una testa ed è caratterizzato da una o due superfici convesse, arrotondate, lucidate ma non sfaccettate.
Comete, con una vasta gamma di anelli, orecchini, bracciali e collane.
Nato in Belgio nel 1883, discendente da generazioni di gioiellieri, Kaplan aprì una propria attività nel settore dei diamanti ad appena ventanni, diventando in breve uno dei più importanti tagliatori di Anversa.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap